PITCH TRAINING

Dallo sviluppo al pitching / Workshop con Francesco Trento


Il Roma Creative Contest presenta la prima edizione del
Pitch Training, un workshop di 2 giorni finalizzato allo sviluppo di progetti di film lungometraggio e la preparazione al pitch. Un training intensivo attraverso il quale verranno approfonditi i fondamenti di scrittura, di esposizione pubblica del progetto oltre alle possibilità produttive e distributive. 
Il Pitch Training avrà luogo durante le giornate del festival Roma Creative Contest 2022 – 11° edizione, nel mese di settembre 2022 nella location del Teatro Garbatella e del We Gil, presso Trastevere.

 



A chi si rivolge
 

Il workshop si rivolge a registi, autori e produttori under 35 che hanno un progetto di lungometraggio in fase di sviluppo e sono alla ricerca di un percorso produttivo e finanziario per realizzarlo e distribuirlo. 

Focus

Opera prima o seconda – Film Low Budget 


Materiali da presentare 

Concept* – max 3 cartelle
Soggetto – max 5 cartelle
Curriculum Vitae dell’autore

(1 cartella equivale a 1.800 caratteri spazi inclusi)

*concept: descrizione sintetica dell’idea, corredata da indicazioni sulla sua struttura e sull’effetto che si vuole abbia sul pubblico

 

Modalità di iscrizione

Il corso prevede la selezione di massimo 10 progettiLe iscrizioni sono aperte ad autori e registi UNDER 35.
L’iscrizione è GRATUITA, per iscriversi è sufficiente mandare i materiali richiesti alla mail pitchtraining@romacreativecontest.com

Deadline

31 luglio 2022

La Direzione Artistica, a sua assoluta discrezione, si occuperà di selezionare i progetti finalisti.

La Direzione Artistica, in conformità con le regole stabilite in materia di copyright, considera le opere ricevute esenti da qualsiasi diritto di proprietà artistica o dai diritti che potrebbero appartenere a terzi. Proprio in quanto partecipanti al concorso, gli autori si impegnano a garantire gli organizzatori contro qualsiasi azione che potrebbe essere esercitata contro di loro dagli aventi diritto. Gli organizzatori del concorso non potranno in alcun modo essere ritenuti responsabili in caso di contestazioni. 

L’autore o colui che effettua l’iscrizione dichiara di avere letto e accettato il regolamento del workshop in ogni sua parte e di autorizzare la Direzione Artistica del Festival ai sensi della Legge 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, al trattamento anche informatico dei dati personali e ad utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi al workshop ed alle manifestazioni collegate. La Direzione Artistica si riserva il diritto di richiedere eventuali ed ulteriori dati personali nel caso fossero necessari nel corso della selezione.

Programma del workshop

1° giornata – Approfondimento sulla scrittura e preparazione al pitch con un docente esperto del settore (Francesco Trento) / Analisi e confronto collettivo / Messa in evidenza e sviluppo degli elementi narrativi e strutturali dei singoli progetti per valorizzarli dal punto di vista creativo, produttivo e finanziario / Confronto individuale con il docente.

2° giornata – Presentazione e discussione aperta dei progetti insieme agli esperti (produttori, distributori, agenti) / Rinfresco 


Dove

La prima giornata di workshop si svolgerà il giorno 22 settembre presso il Teatro Garbatella, la seconda giornata, durante la quale verranno esposti i progetti al pubblico, avverrà il 24 settembre presso il WeGil nel quartiere di Trastevere.



Contenuti del workshop

Approfondimento sugli aspetti distributivi di un progetto di lungometraggio, partendo dalla fase finale della realizzazione di un film per risalire alla sua progettazione. Approfondimento sui rapporti con la produzione. Analisi delle potenzialità di mercato, di finanziamento e di promozione dei progetti. Presentazione dei progetti agli esperti, confronto aperto e networking.

In questo seminario intensivo con Francesco Trento, direttore dei corsi di Come si scrive una grande storia e sceneggiatore di 20 sigarette e Crazy for football, cercheremo di imparare tutti i trucchi per un buon pitch.

Come si esprime un’idea in poche righe? Quali sono gli elementi che dovremmo comunicare quando raccontiamo la nostra storia in pochi minuti?

Attraverso analisi ed esercizi, e attraverso l’ascolto delle storie proposte dai partecipanti, vedremo come si prepara un pitch efficace, e come portarlo a casa con successo grazie a una lunga serie di accorgimenti. Parleremo dell’importanza del Dilemma e cercheremo di raccontare al meglio la nostra idea per ottenere l’attenzione di una casa di produzione o di una casa editrice.

Successivamente, vedremo come si invia una mail con i propri materiali, cercando di ottenere l’attenzione dell’interlocutore a cui ci si rivolge. Cosa colpisce una casa editrice o una casa di produzione, quando ricevono una mail da un aspirante scrittore o un aspirante sceneggiatrice? Quali errori dovete evitare e quali trucchi dovete invece utilizzare per non finire in fondo alla pila delle cose da leggere o non essere cestinati direttamente?

Docente

Francesco Trento, scrittore e sceneggiatore, ha pubblicato Crazy for football – storia di una sfida davvero pazzesca (Longanesi, 2017), La guerra non era finita (Laterza, 2014) e, con Aureliano Amadei, Venti sigarette a Nassirya (Einaudi, 2005), di cui ha scritto anche la sceneggiatura per il cinema (20 sigarette, miglior film al Festival di Venezia 2010, sezione “Controcampo”).

È autore di molti documentari, tra cui Matti per il calcioStessa spiaggia stesso mare, Crazy for football (David di Donatello 2017) e la docufiction Brothers in Army.

Con Leonardo Patrignani ha scritto il manuale di narrazione per ragazzi No spoiler – La mappa segreta di tutte le storie (DeAgostini, 2020).

Siccome prende molto alla lettera i proverbi come “non c’è due senza tre”, dopo il documentario e il libro del 2017 ha scritto anche il film Rai “Crazy for football”, con Sergio Castellitto e Max Tortora (2021), per la regia di Volfango De Biasi.

Per 18 anni ha insegnato sceneggiatura e scrittura creativa in tutta Italia, creando poi la scuola “Come si scrive una grande storia”.

Da marzo del 2020 ha trasferito i suoi seminari su Zoom, offrendo lezioni gratuite durante il lockdown e radunando attorno ai corsi una community solidale che anche grazie a lezioni di ospiti internazionali come Tiffany McDaniel, Glenn Cooper, Valérie Perrin, Hagai Levi, Joe Lansdale, ha generato donazioni per più di 100.000 euro.

www.francescotrento.it