Bando di Concorso 2019

Concorso Internazionale di Cortometraggi – IX Edizione

ULTIMA DEADLINE  >  10 / 08 / 2019

Leggi il regolamento e invia il tuo corto!

L’iscrizione dei cortometraggi avviene esclusivamente attraverso la piattaforma FilmFreeway.

SEZIONI COMPETITIVE

La nona edizione del concorso propone 6 sezioni competitive:

> CORTI DI FINZIONE ITALIANI

Aperta ai cortometraggi italiani di finzione realizzati dopo il 1 Gennaio 2017. (durata massima 20 min)

> CORTI DI FINZIONE INTERNAZIONALI

Aperta ai cortometraggi di finzione provenienti da tutto il mondo, realizzati dopo il 1 Gennaio 2017. (durata massima 20 min)

> CORTI DI ANIMAZIONE INTERNAZIONALI

Aperta ai cortometraggi di animazione (2D, 3D, stop-motion) provenienti da tutto il mondo, realizzati dopo il 1 Gennaio 2017. (durata massima 20 min)

> CORTI DOCUMENTARI INTERNAZIONALI

Aperta ai cortometraggi documentari di finzione provenienti da tutto il mondo, realizzati dopo il 1 Gennaio 2017. (durata massima 30 min)

> VIDEOCLIP MUSICALI INTERNAZIONALI

Aperta ai videoclip musicali provenienti da tutto il mondo, realizzati dopo il 1 Gennaio 2017.

> CORTI IN VIRTUAL REALITY

Aperta ai cortometraggi in Virtual Reality provenienti da tutto il mondo, realizzati dopo il 1 Gennaio 2017. (durata massima 20 min)

DEADLINE E TASSE D’ISCRIZIONE

Earlybird Deadline 15 Febbraio, 2019 
5 $ > “ITALIANI” / “INTERNAZIONALI” / “ANIMAZIONE”
3 $ > “DOCUMENTARI” / “VIDEOCLIP” / “VIRTUAL REALITY”

Regular Deadline –  15 Maggio, 2019
6 $ >
“ITALIANI” / “INTERNAZIONALI” / “ANIMAZIONE”
4 $ >
“DOCUMENTARI” / “VIDEOCLIP” / “VIRTUAL REALITY”

Late Deadline – 15 Luglio, 2019
7 $ >
“ITALIANI” / “INTERNAZIONALI” / “ANIMAZIONE”
5 $ >
“DOCUMENTARI” / “VIDEOCLIP” / “VIRTUAL REALITY”

Extended Deadline – 10 Agosto, 2019
8 $ >
“ITALIANI” / “INTERNAZIONALI” / “ANIMAZIONE”
5 $ >
“DOCUMENTARI” / “VIDEOCLIP” / “VIRTUAL REALITY”

REGOLAMENTO

1- Tutti i cortometraggi verranno visionati dalla Direzione del Festival, che selezionerà dai 25 ai 35 cortometraggi per la competizione ufficiale. Inoltre potrà selezionare le opere iscritte per eventuali rassegne, eventi speciali e proiezioni “fuori concorso”, parallele alla competizione ufficiale. Le opere verranno presentate e proiettate durante le 4 giornate dell’evento e verranno scelti i finalisti delle rispettive sezioni. Nella serata finale verranno premiati i vincitori scelti dalla Giuria. I “Premi del Pubblico” saranno assegnati in base a votazioni su scheda che effettuerà il pubblico in sala. Il giudizio delle giurie è insindacabile.

2- Le copie per la visione di pre-selezione, iscritte alle sezioni internazionali, possono essere presentate: in lingua italiana, in lingua inglese, in lingua originale con sottotitoli in inglese o in italiano.

3- L’iscrizione dei cortometraggi avviene esclusivamente attraverso la piattaforma FilmFreeway, dov’è possibile sia l’upload manuale di file video, che il semplice inserimento di link già esistenti del corto, anche se privati (Vimeo / Youtube / ecc). Attraverso la piattaforma verranno inoltre richieste tutte le informazioni del corto e del regista, necessarie per completare l’iscrizione.

4- Nel caso in cui il corto venga selezionato sarà successivamente richiesta una copia di proiezione del cortometraggio nel formato File .mov (H264 o AppleProRes / Audio Stereo). In caso di file molto pesanti, sarà disponibile su richiesta l’upload sul nostro server. I film selezionati, la cui disponibilità sia già stata confermata dagli aventi diritto, non possono essere successivamente ritirati dal Festival per alcuna ragione.

5- Durante il Festival, tutte le opere in lingua straniera saranno proiettate con i sottotitoli in italiano, che potranno essere elaborati dalla stessa organizzazione del Festival, nel caso in cui non fossero stati provvisti dagli autori. In questo caso sarà necessario ricevere almeno la lista dei dialoghi.

6- Le opere presentate non devono contenere messaggi pubblicitari. Inoltre la partecipazione al concorso può essere rifiutata ai materiali video tecnicamente non in grado di garantire una buona proiezione pubblica.

7- La Direzione del Festival, in conformità con le regole stabilite in materia di copyright, considera le opere ricevute esenti da qualsiasi diritto di proprietà artistica o dai diritti che potrebbero appartenere a terzi. Proprio in quanto partecipanti al concorso, gli autori s’impegnano a garantire gli organizzatori contro qualsiasi azione che potrebbe essere esercitata contro di loro dagli aventi diritto. Gli organizzatori del concorso non potranno in alcun modo essere ritenuti responsabili in caso di contestazioni. Gli autori delle opere sono responsabili dei contenuti delle rispettive opere inviate e della diffusione per mezzo di esse di musica non originale protetta da diritti d’autore e di musica e/o immagini originali.

L’iscrizione e la partecipazione al “Roma Creative Contest 2019” implicano l’accettazione incondizionata del presente regolamento in tutti i suoi punti. Il bando sarà costantemente aggiornato e disponibile sul sito romacreativecontest.com . La Direzione del Festival può prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento. Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Roma, e fa fede la versione italiana del presente regolamento.

Tutti i premi in palio per le sezioni competitive del concorso, i nominativi dei componenti della Giuria e la lista dei cortometraggi selezionati saranno resi pubblici e aggiornati sul sito internet romacreativecontest.com

Direzione Artistica: Brando Bartoleschi, Lorenzo Di Nola, Raffaele Inno, Riccardo Rabacchi.

ISCRIZIONE

Iscrivi in pochi minuti il tuo cortometraggio attraverso la piattaforma online Filmfreeway