Screenplay Contest 2017

 

SCREENPLAY CONTEST

III Edizione

BANDO DI CONCORSO

IL BANDO SCADE IL 02/07/2017

LEGGI IL REGOLAMENTO E INVIA LA TUA SCENEGGIATURA!


 

Il Roma Creative Contest - Festival Internazionale dei Cortometraggi di Roma, apre le iscrizioni per la terza edizione dello Screenplay Contest. Il concorso di sceneggiature è aperto ad autori under 35 italiani e stranieri, che potranno inviare il soggetto e la sceneggiatura di un corto a tema libero di massimo 5 minuti, entro il 02/07/2017. Sono accettati cortometraggi di finzione appartenenti a qualsiasi genere (commedia, drammatico, noir, horror, fantasy, fantascienza, animazione, ecc.).

Il concorso mette in palio 2 premi:

Miglior Sceneggiatura Italiana
1.000 € in denaro e la post produzione audio e video presso Laser Film per un valore di 6.000 € da impegnare per la realizzazione della sceneggiatura vincitrice.

Miglior Sceneggiatura Internazionale
1.000 € in denaro.

 

Le iscrizioni avvengono esclusivamente tramite la piattaforma FilmFreeway ad un costo di 10 $ (per le sceneggiature che arrivano entro il 2 Luglio 2017) e 15 $ (per le sceneggiature che arrivano dopo il 2 Luglio 2017).

Per partecipare è necessario inviare sia la Sinoxssi (max 1 pagina) che la Sceneggiatura (max 5 pagine)

La Direzione Artistica insieme alla Giuria Ufficiale del Roma Creative Contest 2017 decreterà le sceneggiature vincitrici, che verranno premiate a settembre al Teatro Vittoria di Roma durante la serata finale del Roma Creative Contest - International Short Film Festival.

 


 

La prima edizione dello Screenplay Contest ha coinvolto oltre 200 sceneggiatori, durante il Roma Creative Contest 2015. Il celebre sceneggiatore Massimo Gaudioso (Il Racconto dei Racconti, Reality, Il passato è una terra straniera) ha fornito la traccia e ha poi scelto il vincitore: MANHUNT di D. Carta, C. Liotine e G.Leuzzi. A Febbraio 2016 Image Hunters, in collaborazione con Rai Cinema, ha prodotto il cortometraggio, con Adriano Giannini e Maximillian Dirr. Il corto, girato in lingua inglese, è stato presentato in anteprima nazionale al roma Creative Contest 2016, mentre ad Hollywood è stata ospitata la premiere internazionale, durante la rassegna Cinema Italian Style.

Durante la seconda edizione del 17 settembre 2016 al MAXXI, lo sceneggiatore Nicola Guaglianone (Lo chiamavano Jeeg Robot, Indivisibili) ha fornito 3 tracce uguali per tutti, dalle quali ogni partecipante ha sviluppato il suo progetto. La sceneggiatura vincitrice sarà realizzata dalla Image Hunters, in collaborazione con Rai Cinema e Laser Film. Il cortometraggio verrà poi inserito nel programma di distribuzione RCC in Italia e all’estero.

                    


 

BANDO DI CONCORSO

 

ART. 1 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

1.1 - Il Concorso si rivolge ad Autori (sceneggiatori e registi) maggiorenni di tutte le nazionalità, fino a 35 anni.

1.2 - Ogni Concorrente può partecipare con un massimo di 3 sceneggiature, scritte da un Autore singolo o da più Autori.

1.3 - Sono ammessi al Concorso solo Soggetti originali (per originale si intende che l’opera sia di proprietà del/degli Autore/i) e inediti (per inedito si intende che i Soggetti non siano stati precedentemente pubblicati o diffusi, non siano stati già adattati per film e/o prodotti audiovisivi prima della partecipazione al presente Concorso), scritti in lingua italiana per la sezione dedicata agli autori italiani e in inglese per quella dedicata agli stranieri. Sono ammesse al Concorso opere di genere diverso (commedia, drammatico, noir, horror, fantasy, fantascienza, animazione, ecc.).

1.4 - Non sono ammessi al Concorso Soggetti tratti da testi letterari, anche se inediti, di autore diverso dall’Autore/i.


ART. 2 - PREMI E RICONOSCIMENTI

Miglior Sceneggiatura Italiana
1.000 € in denaro e la post produzione audio e video presso Laser Film, per un valore di 6.000 € da impegnare per la realizzazione della sceneggiatura vincitrice.

Miglior Sceneggiatura Internazionale
1.000 € in denaro.

Il premio Miglior Soggetto Finalista verrà annunciato durante la serata di premiazione del Roma Creative Contest 2017.


ART. 3 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

3.1 – La quota di partecipazione allo Screenplay Contest 2017 è di:

- 10 $, se l’opera è regolarmente iscritta entro il 02/07/2017 (First Deadline)
- 15 $, se l’opera è regolarmente iscritta dopo il 02/07/2017 (Second Deadline)

3.2 - In assenza della documentazione sotto indicata i Progetti saranno esclusi dal Concorso:

Sinossi (massimo 1 pagina)
Sceneggiatura (massimo 5 pagine)

3.3 - Le copie dei Progetti inviate alla redazione del Concorso verranno mantenute in archivio a discrezione degli organizzatori e non verranno restituite.

3.4 - I Soggetti devono essere inviati in formato .PDF e rispettare i seguenti criteri: foglio A4, carattere 12, carattere Courier o Times New Roman, spazio linea 1,5, pagina di 30 righe per 60 battute per riga. I progetti che non rispetteranno tali criteri formali non saranno ammessi al Concorso.

ART. 4 - GIURIA

4.1 - La selezione verrà effettuata, a proprio insindacabile giudizio della Direzione Artistica del Roma Creative Contest.
4.2 - La Direzione Artistica del Roma Creative Contest sarà incaricata della selezione dei progetti inviati, che prenderanno parte allo Screenplay Contest e concorreranno per il premio.
4.3 - Il lavoro della Giuria è riservato. I Giurati si impegneranno a non divulgare né a trarre ispirazione dai progetti sottoposti alla loro valutazione. I Giurati dovranno dichiarare di non avere in alcun modo un coinvolgimento personale nel progetto.

ART. 5 - INFORMAZIONI

5.1 - I partecipanti verranno informati sul risultato del concorso via e-mail.

ATTENZIONE: per ricevere tutte le altre informazioni sui Concorsi del Roma Creative Contest, è necessario iscriversi alla newsletter del sito www.romacreativecontest.com

ART. 6 - DIRITTI ED OBBLIGAZIONI

6.1 - L’Autore e/o gli Autori devono essere esclusivi titolari di tutti i diritti d’autore sul Soggetto Cinematografico.
6.2 - Qualora il Soggetto si rivelasse essere non libero da diritti di terzi o non nella titolarità degli Autori, i progetti presentati verranno esclusi dal Concorso e, fatti salvi i diritti degli organizzatori del Concorso alla completa manleva e risarcimento di qualsiasi danno dovesse derivare agli organizzatori stessi per la violazione di tale disposizione essenziale.
6.3 - Tutti i diritti relativi ai Soggetti rimarranno a tutti gli effetti nella piena ed esclusiva titolarità degli Autori.
6.4 - I concorrenti sono in ogni caso responsabili in proprio della tutela della paternità delle opere presentate. In caso di controversia Images Hunters e tutti i promotori, patrocinatori e partner coinvolti nel Concorso non potranno essere in alcun modo chiamati in causa.

ART. 7 - ACCETTAZIONE DEL BANDO E DEL REGOLAMENTO

7.1 - Mediante la sottoscrizione della scheda di partecipazione e l’invio dei Progetti, gli Autori accettano tutto quanto previsto dal presente Bando di Concorso e le norme del relativo Regolamento ivi contenute.
7.2 - Gli autori rinunciano irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli Organizzatori del Concorso, dei membri della Giuria e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte nel Concorso e li sollevano da ogni responsabilità in merito.
7.3 - La mancata osservanza delle modalità di partecipazione o delle modalità di presentazione dei progetti, previste dal presente Bando e dal Regolamento, sarà considerata causa di esclusione dal Concorso.

ART. 8 - CONTROVERSIE

8.1 - Nel caso in cui dovessero sorgere controversie tra i partecipanti al Concorso e gli Organizzatori, in ordine all’ interpretazione delle clausole del presente Bando e del Regolamento, nonché all’applicazione e/o esecuzione delle disposizioni in essi contenute, la controversia stessa dovrà essere deferita ad un Collegio Arbitrale, il quale deciderà secondo diritto, in modo rituale, a norma degli artt. 806 e ss. c.p.c.
8.2 - Il collegio sarà formato da tre membri, di cui uno nominato da ciascuna delle due parti ed il terzo dai primi due o, se in disaccordo, dal Presidente della Camera Arbitrale istituita presso la C.C.I.A.A. di Roma.
8.3 - Foro dell’Arbitrato sarà Roma.
8.4 - Gli arbitri decideranno nel termine di 120 giorni dalla costituzione del Collegio Arbitrale.

ART. 9 - INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003

(Codice in materia di protezione dei dati personali)

L'Associazione Culturale Images Hunters, titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti saranno utilizzati per consentire ai concorrenti di prendere parte al Concorso - disciplinato dalle disposizioni di cui al presente regolamento.


I dati personali, il cui conferimento è facoltativo ma necessario per le suddette finalità, non saranno comunicati e verranno trattati manualmente e con mezzi elettronici.

L'Associazione Culturale Images Hunters comunica altresì che competono ai Partecipanti i diritti di cui all’art. 7 del Decreto legislativo n. 196/2003, tra i quali quello di ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati, nonché di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento degli stessi. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi all'Associazione Culturale Images Hunters

 

 

 

 

SCOPRI LA NUOVA INIZIATIVA AL MAXXI!

SHORTS LEAGUE 2017

LEGGI IL BANDO E ISCRIVI IL TUO CORTOMETRAGGIO!

BANDO 2017